A volte

A volte si è soli in mezzo ad una folla,
a volte si è soli
in mezzo a persone che ti conoscono,
        che vivono con te ma che non sanno chi sei…
A volte le parole di una serie tv che segui distrattamente ti colpiscono come dardi,
violenti, veloci, imprevisti
e aprono le cicatrici che cercavi di nascondere.
Lacrime amare
insensate
si fanno strada nella corazza costruita nel tempo
e rivedi i fantasmi che pensavi lontani
risenti le voci, le parole
indistinguibili per tutti, ma non per te.
E scopri che non solo i libri aprono mondi:
anche la più innocente distrazione ferisce come lama di un rasoio affilato.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s